Raffreddamento ad aria

Per richiedere un preventivo o saperne di più sui prodotti e le opzioni di raffreddamento ad aria, fare clic qui.

Sebbene i sistemi a liquido e a cambiamento di fase stiano diventando più diffusi, il raffreddamento ad aria è ancora il più comune tipo di raffreddamento di componenti elettronici. Spesso identificato con le ventole, il raffreddamento ad aria comprende sia la convezione forzata che quella naturale. Un esempio estremamente semplice di raffreddamento ad aria potrebbe essere l'uso di un dissipatore o il trasferimento di calore da solo, in cui il dissipatore di calore conduce il calore dalla sorgente all'aria nell’ambiente. Soluzioni termiche più complesse raffreddate ad aria possono includere sistemi di movimentazione dell’aria come ventole assiali, radiali, PulseJet o anche scambiatori di calore aria-aria.

Tecnologie di raffreddamento e di movimentazione ad aria


Diffusone del calore e dissipatori di calore in convezione naturale

Dispositivi a bassa potenza e densità di calore possono essere raffreddati passivamente in convezione naturale. Il calore scorre attraverso il dissipatore in metallo per conduzione, dalla fonte di calore all'aria dell’ambiente; quindi la convezione allontana l'aria calda dal dispositivo. Le prestazioni di queste soluzioni dipendono fortemente dal design geometrico, per ottimizzare gli effetti della conduzione e della convezione.

Il metodo di costruzione e fabbricazione del dissipatore di calore dipende dal tipo di sorgente, dal posizionamento e dalla potenza. I dissipatori di calore stampati sono disponibili in una vasta gamma di forme e dimensioni, per essere adattati a dispositivi specifici con bassi carichi di calore. I dispositivi con un carico di calore più elevato spesso richiedono dissipatori di calore più grandi, costituito da una base e da alette. I tradizionali dissipatori di calore con base e alette per la convezione naturale sono progettati con ampi spazi di alettatura, per ottimizzare il flusso convettivo e sono costruiti in un unico pezzo di metallo (estruso o in Skiving) per una migliore conduzione.

Scopri i prodotti e le opzioni disponibili per i dissipatori di calore Aavid

 

Ventole assiali e radiali

Le ventole assiali e radiali per il raffreddamento di componenti elettronici funzionano allo stesso modo di qualsiasi ventola, ma con caratteristiche appositamente progettate per ottimizzarle per i sistemi di raffreddamento. Sono progettate per bilanciare il consumo di energia e la capacità di flusso, in modo che possano funzionare in modo efficiente all'interno dei dispositivi. In particolare questa è una problematica specifica per applicazioni alimentate da batterie.

Le ventole assiali aspirano l'aria e la soffiano in avanti lungo lo stesso asse, mentre le radiali aspirano l'aria dal centro e la espellono attraverso un ugello in una direzione laterale. Ciò offre una maggiore flessibilità per il posizionamento della ventola, in quanto può essere montata sulla parte superiore delle alette del dissipatore di calore, per un flusso diretto verso il basso, o sul lato, per un flusso d'aria standard. Le radiali, d'altra parte, sono adatte per sezioni di ventilazione più sottili e con hot spot. Le radiali garantiscono anche una pressione statica più elevata, che consente loro di spingere l'aria attraverso le alette con maggiore forza. I dissipatori di calore utilizzati per il raffreddamento a convezione forzata con ventole assiali o radiali presentano generalmente una maggiore densità di alette.

PulseJet

Il sistema Aavid PulseJets utilizza un'esclusiva tecnologia “syntetic jet” brevettata, in cui un diaframma oscillante viene utilizzato per generare rapidi impulsi d’aria direttamente su una fonte di calore o le alette di un dissipatore. Quando l'aria fuoriesce rapidamente dall'apertura, l'aria dell’ambiente intorno all'ugello viene trascinata, aumentando il flusso d'aria complessivo. Ciò consente un maggiore flusso d'aria con un minore consumo di energia. Inoltre, gli sbuffi d'aria che vengono costantemente spinti attraverso le alette del dissipatore di calore creano turbolenza e migliorano complessivamente l’efficienza di trasmissione del calore.

I sistemi PulseJets sono sistemi di movimentazione d’aria privi di attrito, non hanno cuscinetti o altre parti in attrito che possono causare i problemi di affidabilità tipici delle ventole. Questa elevata affidabilità unita al basso consumo energetico e dimensioni ridotte rendono i PulseJets ideali per il raffreddamento in piccoli spazi, RRU e sistemi di raffreddamento LED. La linea più diffusa di PulseJets, Aavid SynJets, può essere abbinata a dissipatori di calore di LED appositamente progettati per un raffreddamento affidabile e duraturo con dimensioni e peso molto più contenuti dei sistemi di raffreddamento in convezione naturale.

Scambiatori di calore

Per ulteriori informazioni sugli scambiatori di calore aria-aria e su sistemi più complessi, consulta la sezione Scambiatori di calore .

 

Richiedi ulteriori informazioni